I nostri 5 consigli su come usare i gazebo in inverno

La stagione calda è finita! L’inverno è alle porte e, se vuoi usare un tendone per feste, una tenda capannone o un gazebo pieghevole, dovrai tenere in considerazione un paio di cose. 

Le dure condizioni atmosferiche dell’inverno possono infatti danneggiare il materiale del telone e il telaio se non si fa attenzione. È inoltre importante tenere fuori l’aria fredda e mantenere la tenda al caldo.

Qual è quindi il modo migliore di preparare il tuo gazebo alla stagione fredda? In questo articolo ti daremo cinque utili consigli su come rendere la tua tenda sicura e solida. 

Ecco i contenuti dell’articolo:

  1. Rimuovere la neve in tempo
  2. Fare attenzione al riscaldamento
  3. Più stabilità con un telaio perimetrale
  4. Kit anti-tempesta contro il vento
  5. Utilizzare correttamente il telone
  6. Conclusione

Rimuovere la neve in tempo

Il tuo tendone è coperto di neve? Non sei sicuro che la tua tenda sia abbastanza stabile durante l’inverno?

Resistenza della tenda alla neve

Rimuovi tempestivamente la neve dal tetto, così da non rendere il carico troppo pesante. Mentre la pioggia generalmente scorre via, la neve tende ad accumularsi per diversi centimetri in altezza. Un peso troppo elevato può portare il telo a strapparsi.

Inoltre, un carico eccessivo unito al vento può portare il telaio a piegarsi più facilmente. Per preservare il tuo prodotto è quindi necessario agire in tempo.

Fare attenzione al riscaldamento

Soprattutto nella stagione fredda, riscaldare il gazebo è fondamentale. Qual è però il modo migliore per farlo e a cosa bisogna fare attenzione quando si usano i radiatori?

Riscaldare un tendone è necessario di inverno

Quando si riscalda un tendone, si dovrebbe mantenere una distanza minima di circa 1-2 metri tra il dispositivo e la tenda per proteggere i teloni da danni o incendi. Dovrebbero essere utilizzati solo riscaldatori approvati per l’uso in spazi chiusi. Fuochi aperti o grigliate in padiglioni con pareti laterali chiuse sono pericolosi a causa della formazione di monossido di carbonio!

Tra i modelli di riscaldamento si contano i termoventilatori, riscaldatori a gas o, per chi lo preferisce indipendente dall’elettricità, riscaldatori radianti a batteria. Ci sono diversi modelli di padiglione tra cui scegliere, per questo ti conviene scegliere il prodotto più adatto con cura.

Più stabilità con un telaio perimetrale

Per ottenere la massima stabilità in autunno e inverno, i tendoni per feste e le tende capannone dovrebbero essere dotate di un telaio perimetrale. Questo accessorio stabilizza l’intera costruzione, fissa i montanti laterali e mantiene il telone ben teso.

Kit anti-tempesta contro il vento

Come già detto, in inverno il tempo diventa più freddo e le precipitazioni aumentano: per questo la tua tenda dovrebbe essere assicurata al terreno nel miglior modo possibile. È quindi sempre consigliabile rinforzare il tendone ulteriormente. Per questo un kit anti-tempesta è un accessorio indispensabile.

Per alcuni prodotti è anche una buona idea acquistare un Pacchetto Sicurezza Plus, accessorio che fornisce al tendone una statica e garantisce resistenza determinati carichi di peso e di vento. I set di ancoraggio possono essere scelti in base al tipo di terreno (morbido o duro) e consistono in cinghie di tensionamento, cricchetti e picchetti per terreno o tasselli per cemento. Nel nostro negozio online troverai una panoramica dei rispettivi modelli e dei loro prezzi.

Potrebbe interessarti:

Aumentare la stabilità

Abbiamo messo insieme una pratica lista su come proteggere efficacemente la tua tenda da vento, pioggia e neve. Consigli per gli accessori inclusi!

Utilizzare correttamente il telone

Il materiale del telo della tenda dovrebbe essere fatto di PVC di alta qualità ed essere impermeabile. I teloni in PVC sono più robusti e resistenti agli sbalzi di temperatura rispetto ai teloni leggeri in PE. Sono quindi più adatti all’uso a lungo termine in inverno e al freddo. Entrambi i teloni sono stabili e impermeabili.

Importante: in caso di temperature fredde, i teloni delle tende non dovrebbero essere ripiegati, poiché questo può causare rotture e crepe invisibili che accorciano la longevità del materiale. Questo vale per tutti i tipi di telo.

Consiglio: rimuovi con attenzione il telone senza piegarlo, portalo in un ambiente caldo e piegalo solo quando si ammorbidisce grazie al calore.

I teloni in PVC che pesano circa 720 g/m² secondo la norma DIN EN ISO 527 sono adatti all’uso durante tutto l’anno grazie alla loro robustezza. Questo modello di alta qualità è prodotto con un processo di fusione ed è 9 volte più resistente agli strappi rispetto ai teloni commerciali in PVC convenzionali. Inoltre, può resistere facilmente a forti fluttuazioni di temperatura tra i -30 e i +50 gradi Celsius ed è certificato ignifugo.

Conclusione

Come puoi vedere, con qualche accortezza puoi rendere la tua tenda perfettamente a prova di inverno, che sia un tendone per feste, una tenda capannone o un gazebo pieghevole. Tuttavia, è anche importante iniziare a pianificare in anticipo e attrezzarsi adeguatamente. Segui questi consigli e potrai goderti il tuo gazebo per molto tempo!

Hai altre domande su come usare il tuo gazebo in inverno? Hai dubbi sul materiale, sulle pareti laterali, sul tetto e vorresti una consulenza? Chiama il nostro servizio clienti al +39 059 788 0063 o mandaci un’e-mail a service@tendapro.it!

Scritto da:

Raja

Raja scrive per la rivista di TendaPro. Le piace poter scoprire tutti i possibili usi delle tende in inverno.

Condividi articolo:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati:

Babbo Natale fai da te ricavato da un tronco

Idee per addobbi natalizi esterni in giardino

Prepararsi per il Natale è sempre emozionante! Con questo articolo ti diamo delle fantastiche idee per addobbare anche l’esterno di casa tua. Scopri quante cose puoi fare con pochi materiali!